menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Cadavere trovato nei boschi a ridosso della Valassina a Bosisio: indagano i carabinieri

Il corpo senza vita di un uomo è stato trovato nell'area boschiva situata a pochi passi della strada statale 36, nel territorio lecchese

Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto a ridosso della Valassina in provincia di Lecco, all'altezza di Bosisio Parini. La macabra scoperta è stata fatta nella prima mattinata di mercoledì 12 febbraio: nei boschi a ridosso della strada statale 36 sono intervenuti i carabinieri del comando provinciale di Lecco, i vigili del fuoco e gli agenti della polizia stradale. 

Secondo quanto emerso al momento, il corpo senza vita del ragazzo, un trentenne, è stato trovato all'interno di un'area boschiva tristemente nota perchè frequentata da spacciatori e tossicodipendenti, a pochi passi da un ristorante. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti anche la possibilità che a stroncare la vita del giovane possa essere stata appunto una overdose. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

  • social

    Bake Off Italia torna a Villa Borromeo ad Arcore

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento