Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Lissone / Via Besozzi

"Ritrovo di pregiudicati": la questura chiude il Caffè Giusto di Lissone

Il bar dovrà rimanere chiuso per sette giorni, lo ha deciso la questura di Milano

Il bar Caffè Giusto di via Besozzi a Lissone è stato chiuso per sette giorni con un provvedimento del Questore di Milano. Secondo la questura, l’esercizio commerciale, gestito da un imprenditore cinese, era frequentato da pregiudicati. Numerosi gli episodi che hanno costretto le forze dell’ordine a intervenire: episodi di spaccio il 2 maggio, rissa il 18 giugno, una lite il 21 giugno, un altro litigio il 12 luglio. Frequenti le lamentele degli abitanti del quartiere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ritrovo di pregiudicati": la questura chiude il Caffè Giusto di Lissone

MonzaToday è in caricamento