rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Il Calcio Monza in lutto per la morte di Gritti

Leonardo Gritti, che aveva indossato la maglia biancorossa, era da 9 anni in stato vegetativo

Il Calcio Monza piange la scomparsa di Leonardo Gritti, il calciatore scomparso nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 novembre dopo 9 anni in stato vegetativo.

Gritti, 47 anni, aveva indossato anche la maglia biancorossa. E la società monzese lo ha ricordato sui social: "Ac Monza partecipa al dolore della famiglia per la scomparsa di Leonardo Gritti - si legge sulla pagina Facebook della società -. Attaccante biancorosso nella stazione 1993/94, in cui debuttò in serie B".

Gritti nel giugno 2012, al termine di una partita, aveva avuto un malore. L'atleta era entrato in coma e non si era mai più risvegliato. Due giorni fa, purtroppo, la sua morte. 

L'ex calciatore del Monza era soprannominato il "bomber". Aveva indossato anche le maglie del Leffe, Trevigliese e Arzago.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Calcio Monza in lutto per la morte di Gritti

MonzaToday è in caricamento