Cronaca

Pestato a 17 anni dal branco: 15 extracomunitari contro di lui

All'origine dell'episodio ci sarebbero questioni irrisolte legate al corteggiamento di una ragazza

Piccoli bulli purtroppo ancora in azione.

Questa volta lo spiacevole episodio che ha visto un giovanissimo pestato da un branco di coetanei è avvenuto alla porte di Lecco, a Calziocorte.

Uno contro quindici: nessuna pietà per il 17enne, preso di mira a scuola e sui socialnetwork, colpevole di aver corteggiato la ragazza sbagliata.

I giovani che lo hanno aggredito sono tutti extracomunitari e lo hanno aspettato fuori da scuola.

Il ragazzo si sentiva preso di mira e, per evitare il peggio, aveva chiesto al fratello maggiore di venire a prenderlo ma i bulli non si sono fermati nemmeno davanti a lui.

Hanno circondato l’auto su cui i loro bersaglio era salito e l’hanno presa a pugni e calci aggredendo anche il fratello della giovane vittima.

L’episodio è stato denunciato alla Polizia Locale che sta svolgendo le indagini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestato a 17 anni dal branco: 15 extracomunitari contro di lui

MonzaToday è in caricamento