Cronaca

Monza, adesso il medico di base si può cambiare in farmacia

E' partita la sperimentazione di tre mesi del progetto "Asl Servizi" che punta alla semplificazione burocratica dei servizi sanitari

La trafila burocratica per cambiare il medico di base si semplifica: a Monza è partita la sperimentazione del progetto “Asl Servizi” che rende possibile a partire dal 10 marzo la scelta e la revoca del medico di base in farmacia.

Sono 19 le farmacie che aderiscono al progetto voluto dall’Asl Monza e Brianza e dall’Associazione Chimica Farmaceutica Lombarda: gli esercizi aderenti al progetto, l’elenco completo è consultabile online, esibiranno il logo “Asl Servizi”.

Per effettuare il cambio del medico di famiglia basterà presentarsi al banco con un documento di identità e la tessera dei servizi sanitari.

Insieme a questa operazione sarà possibile anche richiedere il servizio Adi (Assistenza domiciliare Integrata) per cui però è necessario presentare oltre agli altri documenti anche l’impegnativa del medico.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, adesso il medico di base si può cambiare in farmacia

MonzaToday è in caricamento