Camion si incastra nel sottopasso in via Carducci a Lissone

Il mezzo è rimasto incastrato nel sottopasso ferroviario nonostante la segnaletica indicasse il limite di altezza consentito. E' accaduto lunedì nella tarda mattinata in via Carducci

Il mezzo è stato recuperato dall'Officina Agliata

Nonostante il cartello che indica il limite massimo di altezza consentito per i mezzi in transito nel sottopasso fosse regolarmente esposto, è passato lo stesso e il cassone del camion è rimasto incastrato, impedendo al conducente di proseguire.

E' successo lunedì nella tarda mattinata a Lissone in via Carducci dove intorno alle 13.40 un camion è rimasto bloccato nel sottopasso ferroviario. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale che hanno messo in sicurezza l'area e gestito la viabilità. Il tratto, regolato da un impianto semaforico, per consentire l'intervento dei soccorsi, è rimasto momentaneamente chiuso alla circolazione. 

Nessuna conseguenza per il conducente del mezzo che non ha riportato ferite e non è stato soccorso e nessun danno strutturale al sottopasso. Meno bene invece è andata alla carrozzeria del mezzo, che si è accartocciata nell'impatto con la struttura. 

Del recupero e della rimozione del camion si sono occupati gli uomini dell'Officina Agliata di Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento