Camion incastrato sotto il ponte a Cesano, strada chiusa: nessun danno strutturale

"Dai controlli visivi di emergenza non sono emerse particolari lesioni ad elementi strutturali tali da compromettere in toto la fruibilità del manufatto"

Il camion rimasto incastrato sotto il ponte a Cesano Maderno

Nessuna lesione strutturale. Questo è quanto è emerso dai sopralluoghi e dalle ispezioni visive urgenti effettuate lunedì in tarda mattinata dai tecnici della provincia di Monza e Brianza al ponte di via San Benedetto a Cesano Maderno.

Nessun danno strutturale

Un camion, rimasto incastrato sotto al ponte su cui scorre la Milano-Meda, ha richiesto l’immediato intervento dei soccorsi e del personale addetto della provincia per escludere eventuali danni alle strutture portanti. “Dai rilievi effettuati emerge che la motrice è riuscita a transitare nel sottovia mentre il cassone del rimorchio - di quota superiore rispetto a quella della motrice – ha impattato sulla prima trave di riva metallica” spiegano dalla sede di via Grigna.

“L’urto ha provocato il distacco di frammenti di calcestruzzo di copertura del cordolo/frontalino collocato adiacente alla trave. A conclusione dei controlli visivi di emergenza non sono emerse particolari lesioni ad elementi strutturali tali da compromettere in toto la fruibilità del manufatto. Non si è pertanto ritenuto necessario attuare la chiusura della sovrastante Milano – Meda”.

La strada è stata chiusa

E’ stata chiusa invece la via San Benedetto con una ordinanza comunale che vieta la circolazione sottostante al ponte per permettere l’esecuzione dei piccoli interventi di messa in sicurezza, consistenti nel ripristino del cordolo e del frontalino adiacente la trave. I lavori saranno eseguiti nel corso della settimana. Le ulteriori attività di ripristino e protezione del ponte di San Benedetto erano già in corso di programmazione nel calendario delle manutenzioni previste dall’operazione Ponti sicuri di aprile.

“Fortunatamente l’incidente di oggi non ha compromesso la struttura, come invece accaduto la settimana scorsa a Novedrate, imponendo l’immediata chiusura della Milano – Meda ma solo della viabilità sottostante per gli opportuni interventi di ripristino – commenta il Presidente Invernizzi – Ringrazio i tecnici per essere tempestivamente intervenuti per effettuare il sopralluogo. Due incidenti in una settimana con dinamiche simili impongono una riflessione sulla circolazione dei mezzi pesanti e sulle norme di sicurezza vigenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento