Cronaca

Camorra a Monza, nuovo arresto: in manette "pezzo grosso" della banda

Nuovo arresto nell'ambito dell'indagine "Briantenopea", che ha svelato la presenza di una enclave camorristica in città. Si tratta di un esponente di spicco del clan

Nuovo arresto nell'ambito dell'operazione "Briantenopea". A finire in manette è stato L.D., 45 anni, nato e residente a Napoli, ritenuto un esponente di primo piani dell'organizzazione camorristica.

L. è accusato di gravi reati: rapine aggravate, estorsioni, usura, ricettazione, riciclaggio, spendita di banconote false, traffico di stupefacenti, reati contro la pubblica amministrazione, detenzione illegale di armi comuni da sparo alterate e da guerra.

Secondo gli inquirenti, avrebbe agito in un gruppo criminale che riciclava denaro illecio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra a Monza, nuovo arresto: in manette "pezzo grosso" della banda

MonzaToday è in caricamento