Camparada, operaio resta incastrato con la testa in un macchinario

L'infortunio sul lavoro all'interno di una cartiera mercoledì sera

Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Monza

Poco prima delle 20 di mercoledì sera un ragazzo di 29 anni è rimasto coinvolto in un brutto incidente sul lavoro a Camparada. L'operaio stava lavorando insieme a un collega su un macchinario quando improvvisamente la testa gli è rimasta incastrata all'interno di una pressa.

Immediatamente all'interno della cartiera di via Resegone 28 sono intervenuti i soccorsi del 118 con un'ambulanza in codice giallo. La vittima è stata trasferita d'urgenza all'ospedale San Gerardo dove i medici hanno riscontrato un trauma cranico e qui, al momento, il ragazzo è ancora ricoverato. Nonostante la gravità dell'incidente l'operaio non è in pericolo di vita.

In azienda, insieme ai sanitari, sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Monza che hanno ricostruito l'accaduto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento