rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Consiglio comunale

"Che cosa ci fa un camper all'interno del cimitero?"

Se lo sono chiesti alcuni cittadini. La domanda è arrivata in consiglio comunale

All'inizio alcuni cittadini sono rimasti spiazzati. Che cosa ci faceva un camper parcheggiato all'interno del camposanto di Monza? A portare la segnalazione in consiglio comunale è stato il consigliere Stefano Galli (Fratelli d'Italia) che durante l'assise di giovedì 16 settembre ha presentato un'interpellanza in merito.

Il camper non era di 'campeggiatori', bensì era una sorta di struttura mobile per il cantiere in corso all'interno del cimitero di Monza. Tanto che nei giorni successivi è stato transennato come è previsto nelle aree di cantiere.

Un intervento che, però, non sarebbe piaciuto a molti cittadini che, in visita al cimitero, ritengono poco consono e rispettoso del luogo la presenza di un camper anche se utile per gli operai che lavorano nel cimitero.

"Alcuni cittadini lamentano questa scelta - spiega Galli -. Il cimitero è un luogo sacro e non un campeggio. Peraltro secondo il regolamento di polizia mortuaria, approvato due anni fa, all'articolo 35 comma 7 si dichiara che 'La recinzione dell'area consegnata all'impresa deve essere adeguatamente segnalata e impedire l'accesso non intenzionale dei visitatori, garantendone, al contempo, l'incolumità'. Ho verificato personalmente che questa situazione non sussiste e che l'area è recintata solo parzialmente". 

Il camper transennato

Camper cimitero Monza cantiere-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Che cosa ci fa un camper all'interno del cimitero?"

MonzaToday è in caricamento