In primavera in Brianza apre il primo campo dove raccogliere fiori e tulipani

Grazie all'idea di un agricoltore 28enne a Cornate d'Adda in primavera aprirà il primo giardino di raccolta "fai-da-te"

Immagine di repertorio

Un campo con oltre sessantamila fiori colorati dove perdersi tra i profumi, le essenze e le forme della Natura. Anche in provincia di Monza e Brianza quest'anno arriva il primo “you pick garden” di fiori a bulbo dove chiunque potrà passeggiare tra narcisi, tulipani e crocus, scattare fotografie e raccogliere i fiori per portare a casa il ricordo di una esperienza incantata a contatto con la natura e il verde incontaminato.

A dare vita all'iniziativa “Fioriranno 2018” è stato Nicolò Maggioni, 28 anni, titolare di un'attività agricola in Brianza che ha deciso di investire in questo nuovo progetto-evento che vedrà la luce in primavera. “Abbiamo seminato a Cornate d'Adda un campo con sessantamila fiori a bulbo” - racconta Nicolò a MonzaToday – “Ci saranno non soltanto tulipani di ogni colore ma anche narcisi e crocus. Tra marzo e aprile del prossimo anno, quando fioriranno, si potrà accedere al campo, scattare fotografie e raccogliere i fiori”.

“E' un'idea che ho da diverso tempo. Amo il mio lavoro, ho studiato agraria e volevo realizzare qualcosa di diverso e finalmente ho avuto la possibilità di creare questo evento” ha aggiunto l'agricoltore brianzolo che aprirà il parco di fiori.

L'iniziativa richiama alla mente il campo di tulipani inaugurato e aperto con enorme successo di pubblico lo scorso anno a Cornaredo. Quello che prenderà vita a Cornate d'Adda però, annuncia Nicolò, sarà qualcosa di diverso. “Non ci saranno solo tulipani ma tantissime varietà di fiori a bulbo che fioriscono tutti nello stesso periodo” ha spiegato l'ideatore. Il parco di fiori oltre alla raccolta fai-da-te diventerà una piccola oasi naturale dove ritirarsi dal mondo e rifugiarsi nella natura: qui prenderà forma anche una zona street food dedicata al relax e a momenti di convivialità in stile rustico e con prodotti preferibilmente a chilometro zero o a coltivazione diretta, magari dall'orto del campo.

“Il progetto è ancora in divenire e ho avviato la collaborazione con alcune aziende di ristorazione per la gestione dell'area che ho allestito con panche rustiche ricavate da bancali e bobine”. Tra i fiori saranno protagonisti anche i più piccoli con iniziative e laboratori dedicati soprattutto alle famiglie che punteranno a coinvolgere nei processi di coltivazione e raccolta anche i bambini ed eventualmente le scuole. Il campo di fiori che si trova a Cornate d'Adda (per l'indirizzo esatto bisognerà aspettare ancora un po' perchè per il momento gli organizzatori hanno deciso di mantenere il riserbo) aprirà non appena i sessantamila fiori saranno pronti per essere coltivati e per regalare uno spettacolo di rara bellezza ai visitatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La semina dei bulbi è terminata a novembre e, sulla base delle condizioni climatiche dei prossimi mesi, la fioritura è prevista tra marzo e aprile. L'evento durerà circa tre settimane e chiunque potrà accedere al campo dove sarà richiesto il pagamento di un piccolo biglietto di ingresso che corrisponderà all'acquisto minimo per la vendita diretta di qualche fiore. Le tariffe e le modalità di accesso non sono ancora state definite ma l'iniziativa, che punta ad avvicinare grandi e piccini alla natura e al contatto diretto con l'ambiente, si preannuncia già un grande successo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grande caldo e temporali: a Monza scatta l'allerta meteo della protezione civile

  • Tampone obbligatorio per chi rientra da Croazia, Grecia, Malta e Spagna: come richiederlo

  • Un malore lo sorprende: muore a 43 anni Gianluca De Martino, volto noto del calcio giovanile

  • Tragico tuffo in piscina mentre è in vacanza: 40enne batte la testa e muore

  • Coronavirus, vacanze o viaggi all’estero e "quarantena": ecco le regole fino al 7 settembre

  • Che cosa fare nel weekend di Ferragosto per chi resta a Monza e Brianza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento