rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Roncello

Cagnolina avvelenata da topicida nel giardino della sua casa: "Chiunque ha visto parli"

L'episodio, avvenuto a Roncello, è stato denunciato ai carabinieri e sul caso indaga anche la polizia locale del comune brianzolo

Ha ingerito del topicida nel giardino della sua abitazione e il "veleno" non era lì per caso. Lo pensa la famiglia di Maya, la cagnolina che nella notte tra mercoledì e giovedì scorso, a Roncello, in Brianza, è stata avvelenata da qualcuno che evidentemente voleva male alla cagnolina. E non solo.

La padrona in seguito all'accaduto ha sporto denuncia ai carabinieri ma sull'episodio, come annunciato da Maria Mendola, assessore ai servizi sociali del comune di Roncello e responsabile cittadino del Movimento Animalista MB, ora indagano anche gli agenti della polizia locale.

L'episodio è avvenuto nella notte del 31 ottobre nel giardino dell'abitazione che si trova a pochi passi dal parco comunale e l'animale per fortuna si è salvato. "Un vigliacco senza scrupoli, ha deciso con il suo gesto, che un essere indifeso e senza colpa dovesse morire nel peggiore dei modi con terribili sofferenze" ha scritto in un post l'assessore. 

"E' stata allertata la polizia municipale. Chiedo cortesemente a chiunque abbia visto qualcosa di comunicarlo ai vigili , affinchè il colpevole paghi per il suo gesto ignobile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagnolina avvelenata da topicida nel giardino della sua casa: "Chiunque ha visto parli"

MonzaToday è in caricamento