Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Lamenti da un giardino, cane ferito e maltrattato "salvato" dalla polizia locale

L'animale - un cucciolo - è stato sequestrato. L'intervento degli agenti è scattato in seguito a una segnalazione

Lamenti continui, sofferenti. Continuavano da alcuni giorni i "pianti" di un cane provenienti da un giardino di una proprietà di Meda dove gli agenti della polizia locale sono intervenuti e hanno salvato un cucciolo.

A segnalare l'episodio è stato un cittadino che ha allertato il comando, preoccupato per la situazione. Ed è scattata la verifica. Nella proprietà è intervenuto il personale e ha trovato un cucciolo di cane ferito e dolorante. Soccorso, l'animale è stato poi tratto in "salvo" e sequestrato. 

Il cane è stato allontanato dal proprietario ed è stato consegnato ai veterinari dell’ATS di Desio. Una volta curato in seguito ai maltrattamenti - fanno sapere dal municipio - verrà affidato a persone idonee.

Interventi nei giorni di Ferragosto 

Giorni di intenso lavoro e di interventi quelli del periodo di Ferragosto per la polizia locale di Meda che è intervenuta in seguito ad alcune emergenze. Sabato scorso si è verificato un incendio, causato da un apparecchio elettrico, al primo piano di uno stabile situato in viale Brianza che ha richiesto l’evacuazione degli occupanti – di cui tre minori – ora sistemati, grazie ai Servizi sociali del Comune, in un alloggio comunale in attesa che venga ripristinata l’agibilità del loro appartamento. Gli agenti sono poi riusciti ad identificare e a sanzionare il responsabile di un incidente stradale che, dopo aver provocato il sinistro, si era dato alla fuga.

Ed è stato assistito il titolare di una ditta vittima di un incidente sul lavoro che gli ha provocato l’amputazione di due dita della mano: attualmente è in cura all’Ospedale San Gerardo i cui medici stanno cercando di fargli recuperare la piena funzionalità dell’arto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lamenti da un giardino, cane ferito e maltrattato "salvato" dalla polizia locale

MonzaToday è in caricamento