Cagnolino cade nel Villoresi, i pompieri tentano di rianimarlo

E' accaduto a Monza nel pomeriggio di martedì: il cane è scivolato nelle acque all'altezza di via Marsala ed è stato trascinato per chilometri fino a Sant'Albino. Purtroppo non ce l'ha fatta

Il salvataggio (Foto B&V Photographers per MonzaToday)

E' scivolato nelle acque del Villoresi ed è rimasto intrappolato nel canale in balia della corrente. Un cagnolino martedì pomeriggio è stato recuperato dai vigili del fuoco di Monza a Sant'Albino dove i pompieri del Nucleo Speleo Alpino Fluviale e del distaccamento cittadino hanno tentato di salvare la vita all'animale.

L'allarme è scattato nel primo pomeriggio quando una coppia che stava passeggiando a ridosso del Villoresi ha visto il proprio cane cadere in acqua e non ha potuto fare nulla per salvarlo. Immediatamente sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco che hanno tentato di portare in salvo l'animale che era ormai in balia dell'acqua. Il cane è stato trascinato dalla corrente per circa quattro chilometri: da via Marsala, il punto dove è avvenuto l'incidente, il salvataggio è avvenuto a Sant'Albino, a ridosso di Brugherio, dove i vigili del fuoco hanno recuperato il cane e hanno tentato di rianimare l'animale con un massaggio cardiaco. 

Le condizioni del cane sono apparse fin da subito molto critiche e putroppo l'animale non ce l'ha fatta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento