Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Picchiato dal padrone ubriaco, l'Enpa lo salva

A portare via il cucciolo di solo un anno dalla casa dove il padrone lo picchiava sono stati i volontari dell'Enpa di Monza

L’ennesimo episodio di violenza che ha come vittima un cucciolotto indifeso si è consumato a Besana Brianza.

Un uomo picchiava continuamente il suo cane di appena un anno in preda ai fumi dell’alcol e poi si inventava scuse per coprire con le parole quello che aveva fatto con le mani.

A mettere fine a questo incubo per il povero animale è stato l’intervento dell’Enpa che, insieme alla Polizia, ha fatto capolino nell’abitazione dell’uomo dopo l’ennesima segnalazione dei vicini che sentivano le grida del padrone e i lamenti del cucciolo.

L’uomo ha lasciato che gli addetti gli portassero via l’animale in seguito al maltrattamento.

Saranno le visite veterinarie a cui dovrà essere sottoposto il cane a stabilire se si dovrà ricorrere a una denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiato dal padrone ubriaco, l'Enpa lo salva

MonzaToday è in caricamento