Cucciolo rubato e buttato via in un sacco nero: rintracciato il proprietario

L'uomo ha riabbracciato il suo cane: il furto è avvenuto a Villasanta venerdì sera

Lieto fine per la vicenda del cucciolo rubato, rinchiuso in un sacco nero e scaraventato a terra da uno scooter in corsa a Monza nella notte di sabato. Il cagnolino è finalmente tornato a casa e il suo padrone, vittima di un furto, è stato contentissimo di essere riuscito a riabbracciare l'animale.

La vicenda si è conclusa positivamente grazie all'intervento della polizia locale che, dopo essere intervenuta in via Gaslini dove era stato abbandonato il cagnolino, aveva deciso di diramare un appello per rintracciare il proprietario.

Dopo aver letto le notizie apparse sui mezzi stampa, martedì pomeriggio si è presentato in comando un uomo di 51 anni che diceva di essere il proprietario del carlino. Il 51enne ha detto di aver riconosciuto il cucciolo e ha portato con sè una denuncia di furto per spiegare, prove alla mano, quanto era accaduto. 

Venerdì sera intorno alle 23.30 mentre si stava recando in uno stabile di Villasanta dove accudiva una coppia di suoi carlini e il piccolo cucciolo, nato da poco meno di due mesi, il 51enne ha notato che dal locale si stavano allontanando due persone. Una volta all'interno l'uomo si è accorto di aver ricevuto la visita dei ladri e, dopo aver provocato danni al cancello, i malviventi erano riusciti a portar via un flessibile, un avvitatore ma soprattutto il cucciolo, pensando forse di riuscire a rivenderlo.

Dopo l'episodio il proprietario si è presentato a fare denuncia dai carabinieri della stazione di Villasanta. "Il cancello lo posso aggiustare e degli attrezzi mi importa molto poco ma per fortuna avete ritrovato il mio cane" ha detto agli agenti il 51enne contentissimo per il lieto fine della vicenda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La descrizione che il proprietario ha fornito dei due uomini che visto allontanarsi venerdì sera coincide con quella fornita dai testimoni alla polizia locale relativa alle due persone in fuga sullo scooter. Considerata la posizione dello stabile dove è avvenuto il furto, situato a Villasanta, e la breve distanza da via Gaslini, ora la polizia locale che sta indagando per il reato di furto aggravato tenterà di rintracciare i responsabili visionando tutte le telecamere situate lungo i possibili percorsi che i due ladri hanno utilizzato per allontanarsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento