Cane si smarrisce di sera al gelo nel Parco, salvato dalla polizia locale

Grande sorpresa per il proprietario quando ha saputo che avrebbe presto riabbracciato il suo meticcio

IMMAGINE DI REPERTORIO

Brutta avventura per un monzese e il suo amico a quattro zampe martedì sera. L'uomo ha vissuto ore di apprensione credendo di aver perso per sempre il su cane che da solo si era avventurato all'interno del Parco al buio e al freddo. 

Mentre il padrone e l'animale, un meticcio nero di piccola taglia, stavano passeggiando lungo viale Brianza il cagnolino è riuscito a divincolarsi dalla presa del guinzaglio ed è corso nel Parco, riuscendo a oltrepassare la cancellata. Disperato, il proprietario ha provato a contattare la polizia locale di Monza che si è attivata subito per riuscire a portare in salvo l'animale che da solo, con le temperature sotto zero e il gelo, a fatica sarebbe riuscito a passare la notte nel Parco. 

Con un'auto e tutta l'attrezzatura necessaria per illuminare la zona gli agenti sono entrati nel Parco e hanno iniziato le ricerche. L'animale è stato trovato poco dopo nel pratone davanti alla Villa Reale e il padrone ha potuto così riabbracciare il suo meticcio grazie alla sensibilità degli agenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento