Cocò salvata a Seregno dalle incurie del suo padrone

Un setter inglese femmina è stata trovata in pessime condizioni igienico sanitarie dai volontari dell'Enpa dopo le numerose segnalazioni ricevute: ora è salva e presto avrà una nuova casa

Cocò

Sono state le numerose segnalazioni arrivate nella sede dell’Enpa a salvare Cocò, un setter inglese femmina, trovato a Seregno in pessime condizioni igieniche e sanitarie.

Sul posto si è recato il Nucleo Antimaltrattamento dell'ENPA di Monza e Brianza che non ha potuto fare altro che constatare la veridicità delle denunce: il povero animale, infatti, risultava affetto da una gravissima dermatite, presentava vaste aree del corpo prive di pelo e si mordeva ossessivamente le zampe e il posteriore a causa di un fortissimo prurito.

Ad aggravare la situazione c’era la solitudine che si trovava ad affrontare: era sola, in una cuccia in pessime condizioni, e con qualche gallina intorno. Ad aprire la porta ai volontari nell’abitazione è stato un anziano che non si è mostrato collaborativo e per nulla intenzionato a migliorare le condizioni del cane tanto che più volte lo ha definito "cane inutile", facendo riferimento alla sua inettitudine come cane da guardia.

Cocò, così l’hanno ribattezzata poi i volontari, era stata oggetto di uno scambio di cani tra proprietari quattro anni prima. È stato immediatamente contattato il Servizio Veterinario della Asl competente per territorio ed è stato disposto il ritiro del cane presso il canile rifugio di Monza, in Via San Damiano, vietando al proprietario la detenzione di un qualsiasi altro animale.

Cocò, ha circa cinque anni, e ora si trova in terapia ma è sempre alla ricerca di quelle attenzioni che nella sua vita non ha mai avuto: Francesca, una volontaria dell'ENPA monzese, appena possibile, la porterà a casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre Seregno qualche settimana fa era stata teatro di un altro episodio di maltrattamento ai danni di un cane tenuto legato a una catena cortissima. In questo comune alla Legge Regionale 33/2009, dal 2014 è in vigore a Seregno un Regolamento Comunale per la tutela degli animali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In vacanza in Romagna vince 500.000 €: il proprietario del bar la riaccompagna in Brianza

  • Alla scoperta dei paradisi lombardi, per sentirsi come ai Caraibi (o quasi)

  • Birra, film, concerti e gite nelle grotte: ecco che cosa fare nel weekend a Monza e Brianza

  • Incendio a Brugherio, fiamme devastano un camper: alta colonna di fumo nero

  • Omicidio in Brianza, strangola la moglie a letto e finge caduta: donna muore in ospedale

  • Tangenziale Est, chiusi per due settimane gli svincoli in Brianza tra Vimercate e Arcore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento