Lascia il cane chiuso in auto per andare a fare la spesa e sferra un pugno al vigilante

I fatti a Desio. Denunciato un uomo di 40 anni

Immagine di repertorio

Ha sferrato un pugno in faccia a uno degli addetti alla sicurezza. Solo perché gli aveva consigliato di non lasciare il cane chiuso in auto mentre andava a fare la spesa. Un uomo di 40 anni di Desio è stato denunciato per il suo comportamento violento dai carabinieri di Desio. 

Domenica alle 14.30 il 40enne aveva parcheggiato la sua auto di fronte a un centro commerciale alla periferia Desio e si era avviato a fare la spesa insieme alla sua compagna. I due avevano lasciato il cane chiuso in auto al sole e l'animale abbaiava, a causa dell’altissima temperatura dentro l’abitacolo.

L’addetto alla sicurezza ha avvisato i padroni del cane. Per tutta risposta, il 40enne gli ha sferrato un pugno in faccia. E’ nato anche un violento diverbio, che è stato interrotto solo dall’arrivo dei carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Monza e provincia

  • Casa piccola? Gli errori da non fare quando la si arreda

  • Il colore di capelli più cool dell’estate? È l’Icy White

  • Mankai, il superfood che vuole sostituire la carne

I più letti della settimana

  • Morta Nadia Toffa, la conduttrice de Le Iene combatteva contro il cancro

  • Schianto auto-moto all'incrocio, morto 36enne brianzolo: arrestato conducente

  • Malore mentre fa il bagno nell'Adda, 42enne muore dopo essere stato soccorso in acqua

  • Trovato senza vita sulla tomba della moglie al cimitero a Monza: morto 77enne

  • Ferragosto a Monza: le migliori cose da fare

  • Ladri si lanciano dal balcone per sfuggire ai carabinieri, 31enne resta a terra: arrestato

Torna su
MonzaToday è in caricamento