Prende la multa ai giardinetti e subito dopo ci ritorna con il cane senza guinzaglio

Pochi giorni dopo averlo multato gli agenti della polizia locale lo hanno trovato sempre lì

Il cane libero ai giardinetti

E' tornato negli stessi giardinetti in compagnia del suo cane e anche questa volta, nonostante la multa presa solo qualche giorno prima, ha lasciato il suo rottweiler libero senza guinzaglio nè museruola

Sabato pomeriggio così gli agenti della polizia locale di Monza, impegnati in un controllo in zona, hanno notato la "vecchia conoscenza" nei giardini di via Luca della Robbia e hanno constatato che non aveva perso le cattive abitudini.

Per il giovane, 24 anni, ecuadoregno, residente a Lissone, pluripregiudicato, è scattata così una nuova sanzione, più amara. Questa volta il ragazzo, che davanti agli agenti ha ammesso di aver già preso diverse multe per la stessa violazione, è stato multato sulla base del Regolamento del Benessere degli Animali per aver tenuto il suo cane libero senza guinzaglio nè museruola, si legge nel verbale, in luoghi frequentati da famiglie con bambini senza attendere alle dovute misure di incolumità. Il giovane questa volta dovrà così pagare una sanzione di 166 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento