Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Iniziano i lavori sul ponte di Calusco che rischia di crollare: tra 5 mesi riaperto solo ai pedoni

Per tornare alla normalità serviranno 18 mesi di lavori

Inizieranno nei prossimi giorni i lavori per la sistemazione della carreggiata stradale del Ponte San Michele, tra Calusco d’Adda e Paderno chiuso il 14 settembre. Lo ha comunicato Rfi con una nota, rendendo pubblico anche un cronoprogramma delle opere. 

La prima fase del cantiere durerà cinque mesi; i lavori serviranno per mettere in sicurezza il percorso ciclopedonale che, secondo quanto comunicato, verrà riaperto entro la primavera 2019. Non è ancora chiaro quando ritornerà alla normalità la circolazione dei mezzi. Secondo quanto previsto da Rfi i lavori per la messa in sicurezza della struttura dovrebbero durare un'anno e mezzo e la gara per l'affidamento dei lavori sarà bandita entro fine anno. Per la messa in sicurezza del Ponte San Michele verranno investiti 21,6 milioni di euro: 1.6 milioni arriveranno dalla Regione, il resto dai conti di Rete Ferroviaria Italiana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iniziano i lavori sul ponte di Calusco che rischia di crollare: tra 5 mesi riaperto solo ai pedoni

MonzaToday è in caricamento