Oltre novanta i cantieri in città per le Pulizie di Primavera

Domenica giornata di festa a Monza per la quarta edizione della manifestazione con una giornata di impegno civico in cui cittadini, bambini e scuole si rimboccheranno le maniche per il bene della città

Domenica prende il via la quarta edizione delle Pulizie di Primavera a Monza, un appuntamento ormai divenuto una tradizione dove i cittadini, le istituzioni, i bambini e le scuole si rimboccheranno le maniche per rendere più bella la città prendendosene cura.

L'edizione 2016 si preannuncia una manifestazione da record con 97 cantieri sparsi in tutta la città, dal centro alla periferia, di cui 47 nelle scuole, e 4000 partecipanti già iscritti, ai quali potranno aggiungersi in questi giorni altri volontari civici per rendere Monza più bella, solidale e partecipata.

“Il progetto, nato nel 2013, in questi anni è cresciuto con una partecipazione che è andata oltre ogni nostra più rosea aspettativa – ha commentato soddisfatto il sindaco. Siamo passati dai 1200 partecipanti e dai 52 cantieri di allora ai numeri di oggi, che dimostrano l’efficacia di un format che permette a chiunque lo voglia di aderire e di darsi da fare per il bene della propria città. Ai cittadini basta proporre una iniziativa, ai materiali, all'organizzazione e al coordinamento ci pensa il Comune, anche grazie agli sponsor che in questi anni hanno assicurato un prezioso contributo”.

Si inizia domenica mattina quando a partire dalle 9.30 prenderanno il via le attività dei vari cantieri che saranno dedicati alla pulizia, con decine di interventi che riguarderanno la rimozione dai muri da brutte scritte, la raccolta di mozziconi di sigarette gettati in strada e la rimozione dei rifuti. Oltre a pulire la città si lavorerà per renderla più bella con la piantumazione di fiori e arbusti in aree pubbliche e scolastiche e la sistemazione di arredi urbani.

In quindici cantieri a fianco dei cittadini scenderanno in campo anche i rifugiati in fuga da guerra e distruzione, ospiti delle strutture di accoglienza monzesi. Sempre nell’ambito delle Pulizie di primavera partirà inoltre un’iniziativa che verrà poi ripresa e ampliata il prossimo 23 aprile in occasione della Giornata Internazionale del libro, che prevede l’installazione di cassette per favorire il bookcrossing, il libero scambio di libri tra i lettori.

I singoli cittadini possono ancora aderire iscrivendosi sul sito del Comune di Monza (www.comune.monza.it), sul quale è anche disponibile la mappa aggiornata delle iniziative, o recandosi direttamente domenica prossima nel Palazzo Comunale (piazza Trento e Trieste), oppure ancora all’Osservatorio scolastico o a Cascina Bastia per quanto riguarda le attività organizzate nel parco. Per la giornata di volontariato civico si mobiliterà anche il personale dell’amministrazione comunale (un’ottantina di persone in tutto, coordinati dalla segreteria del sindaco), ragazze e ragazzi del servizio civile, le guardie ecologiche volontarie e il personale della protezione civile.

La domenica successiva, il 17 aprile, si terrà poi la festa di restituzione della manifestazione, con le foto, i video e i racconti della giornata: in occasione della festa il centro cittadino trasformato nel week end del 16 e 17 in un grande giardino fiorito grazie alle esposizioni florovivaistiche promosse dal Comune. 

In occasione della manifestazione domenica in alcune aree della città sono previsti alcuni divieti. Sarà in vigore il divieto di sosta, con rimozione forzata dalle ore 8 alle 18 lungo ambo i lati del controviale di via Boccaccio e il divieto di transito dalle 8 alle 13 lungo vicolo Ambrogiolo, all'altezza dell'intersezione tra via Italia - via S. Martino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento