Scoperta maxi discarica abusiva con rifiuti pericolosi: sequestrata

Nell'area c'erano anche arnie per la produzione del miele

Discarica abusiva (foto repertorio)

Un'ampia area utilizzata illegalmente come discarica abusiva è stata sequestrata in via Treviglio a Cassano D'Adda, comune nell'estrema periferia est di Milano. Un blitz della Guardia di Finanza di Gorgonzola, della polizia locale di Cassano D'Adda, con il supporto dei tecnici Arpa Lombardia, ha permesso di scoprire i rifiuti depositati senza autorizzazione. L'operazione è scattata grazie a un'indagine della polizia giudiziaria della Procura di Milano, coordinata dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e dal pm Francesco De Tommasi.

Da quanto accertato, nell'area, dove erano presenti anche arnie per la produzione di miele, erano stati depositati calcinacci, rifiuti pericolosi, elettrodomestici come vecchi frigoriferi e la carcassa di un furgone. Ad essere sequestrato, in particolare, sono stati un capannone di 7mila metri quadri e dei terreni adiacenti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riferito dal capitano della Gdf di Gorgonzola: "Dallo stato del terreno sembra che la situazione di stoccaggio illecito non fosse recente". Terreno e capannone risultano di proprietà di privati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento