menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Justin Bieber

Justin Bieber

Sequestrati 3000 capi al concerto di Justin Bieber: scoperta banda con sede in Brianza

Una dozzina di persone, quasi tutte campane, sono finite in manette nel bolognese in occasione del concerto di Justin Bieber. I fermati sono stati trovati in possesso di capi contraffatti per 50mila euro: tutti vestiti fabbricati a Paderno Dugnano

PADERNO DUGNANO - Cinquantamila euro di capi contraffatti, più di tremila tra felpe, t-shirt e sciarpe effigianti il cantante Justin Bieber e altri artisti famosi. É quanto hanno scoperto le fiamme gialle nel corso di un’operazione condotta a Casalecchio di Reno in occasione del concerto del famoso cantante.

A finire in manette una dozzina di persone, quasi tutte di origine campana, per le quali si profila ora il reato di contraffazione e ricettazione. In seguito alla perqusizione dei furgoni le fiamme gialle hanno potuto individuare il laboratorio dove i fermati producevano i capi contraffatti: la base della banda era appunto a Paderno Dugnano dove la guardia di finanza ha prontamente ispezionato il posto e sequestrato macchinari e matrici con i volti di noti artisti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cinque cose insolite da vedere in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento