Cronaca

Il capoluogo brianzolo si candida a diventare capitale dei Giovani 2018

Verso la candidatura

Progetti innovativi a misura di giovani, idee innovative e partecipazione. Questi i requisiti necessari perchè il capoluogo brianzolo possa diventare Capitale dei Giovani 2018.

Monza si prepara a candidarsi per diventare la "Città dei Giovani" e giovedì è in programma presso la Sala Studio NEI il primo incontro con i giovani monzesi per presentare la candidatura al Governo nei prossimi mesi. Durante l'incontro, alla presenza del sindaco Roberto Scanagatti e dell'assessore alla Politiche giovanili Egidio Longoni, saranno aperti i tavoli di lavoro sui temi di interesse e sarà fatto il punto sulle politiche adottate sino ad oggi dall'amministrazione secondo il programma di mandato del sindaco, e su quelle future per rendere sempre più la città a misura di giovani.

Elementi fondamentali per ottenere la candidatura sono la promozione e l'attivazione di idee e di progetti innovativi, con l'intento di garantire ai giovani un ruolo sempre più da protagonisti; la proposta di un modello efficace, capace di rafforzare il rapporto e l'interazione fra i giovani e le istituzioni a livello locale, favorendo e stimolando la loro partecipazione attiva alla vita delle comunità a cui appartengono, ai processi formativi e professionali.

I lavori proseguiranno giovedì 23 marzo, ore 17.00, presso il Centro Civico Liberthub, viale Libertà 144.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il capoluogo brianzolo si candida a diventare capitale dei Giovani 2018

MonzaToday è in caricamento