Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

"Il Capitale Umano", l'assessore: "Non è rappresentata la Brianza"

L'assessore alla Cultura della Regione Lombardia dice la sua sulla pellicola che ha infiammato l'anima della terra "gelida, ostile e fredda"

Ho visto il film di Virzì'' ma ne 'Il Capitale Umano' ''non è rappresentata la Brianza ma uno spaccato della società'': così ha risposto l'assessore alle Culture della Regione Lombardia Cristina Cappellini, a margine di una conferenza stampa al Pirellone.

Secondo l'assessore, ''se non ci fossero state le polemiche per le parole del regista - che da Cappellini sono state definite nei giorni scorsi una ''caduta di stile'' – non ci sarebbe stato il can can mediatico'' perché nella pellicola ''non è rappresentata la Brianza ma uno spaccato della società'' che potrebbe essere ambientato ''in qualunque altra parte d'Italia o all'estero''.

L'assessore ha concluso affermando di aver ''molto apprezzato le interpretazioni degli attori, soprattutto delle donne''. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Capitale Umano", l'assessore: "Non è rappresentata la Brianza"

MonzaToday è in caricamento