rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Caponago

Sfonda la sbarra e non si ferma: le telecamere lo riprendono

Succede a Caponago. Gli agenti della polizia locale sono già sulle tracce dell'uomo che avrebbe causato l'incidente

All'occhio del grande fratello non sfugge nulla. Neppure l'autista che ieri mattina, domenica 10 aprile, a Caponago ha divelto la sbarra di viale Monza, una strada chiusa, e ha proseguito la corsa lungo la pista ciclopedonale.

A denunciare l'accaduto è la sindaca Monica Buzzini che sui social, non solo ha raccontato il fatto, ma ha anche avvisato che gli agenti della polizia locale di Caponago sono già sulle tracce del "pirata". "La sbarra è stata divelta domenica mattina alle ore 7.41 da un veicolo che è entrato nel parcheggio ad elevata velocità, ha abbattuto la sbarra ed ha proseguito lungo la pedonale/ciclabile che porta a Pessano - scrive Monica Buzzini -. La polizia locale ha individuato il responsabile e sta facendo tutti gli accertamenti utili per identificarlo, sanzionarlo e fargli pagare i danni e il ripristino".

Al sistema di videosorveglianza del paese brianzolo non sfugge nulla. Già negli ultimi mesi grazie alle telecamere sono stati "pizzicati" e sanzionati alcuni cittadini che avevano abbandonato i rifiuti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfonda la sbarra e non si ferma: le telecamere lo riprendono

MonzaToday è in caricamento