Capotreno picchiata da passeggero senza biglietto: "Nessuno è intervenuto ad aiutarla"

L'aggressione venerdì su un treno Como-Milano alla stazione di Seregno. Il racconto

Gli avrebbe chiesto di sedersi in maniera composta e di mostrarle il biglietto. E solo per questo sarebbe stata aggredita e ferita, nell'indifferenza generale. Una capotreno Trenord di venticinque anni è stata picchiata venerdì mattina a bordo del treno partito alle 9.48 da Como San Giovanni e diretto a Milano. 

Secondo quanto raccontato da un sindacalista della Fit Cisl di Como a "La Provincia", l'aggressione è avvenuta all'altezza della stazione di Seregno. Lì la 25enne si sarebbe accorta di un uomo - descritto come un italiano di mezza età - che era sdraiato sui sedili occupando diversi posti a sedere. La donna lo avrebbe invitato a sedersi in maniera composta e gli avrebbe chiesto il biglietto, che il passeggero non aveva. 

Quando la capotreno lo ha accompagnato alla porta per farlo scendere a Seregno, l'uomo l'avrebbe presa a pugni in faccia e poi sarebbe scappato. Nessuno a bordo, sempre secondo le parole del sindacalista, sarebbe intervenuto in aiuto della 25enne, che è finita in ospedale con una prognosi di dieci giorni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’azienda segue da vicino la collega aggredita. Sono immediatamente intervenuti due operatori della funzione security e, grazie alla collaborazione di un capotreno di un treno successivo, è stato possibile incrociare le informazioni per identificare il presunto aggressore - ha fatto sapere Trenord in una nota -. I due funzionari della security hanno assistito la nostra capotreno durante le visite in ospedale, dove le sono stati riconosciuti 10 giorni di prognosi. Tutte le informazioni raccolte sulla vicenda sono state consegnate alle Forze dell’Ordine per il proseguimento delle indagini su cui né l’azienda né il personale possono fornire ulteriori dettagli".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento