Sterza per evitare di travolgere una ragazzina: morto Stefano Viganò

L'incidente è avvenuto lunedì mattina a Capriate San Gervasio. L'uomo, autista di autobus, era diretto a Trezzo sull'Adda per iniziare il suo turno di lavoro

Stefano Viganò

Ha sterzato per evitare di travolgere una ragazzina che stava attraversando la strada. Il suo scooter è finito pima contro un dissuasore e poi per terra. E' morto così in un incidente stradale lunedì mattina, a Capriate San Gervasio, alle porte di Trezzo sull'Adda, Stefano Viganò, 40 anni.

L'uomo, autista di autobus di linea, pochi minuti prima delle 7 era alla guida del proprio scooter lungo via Vittorio Veneto ed era diretto proprio al deposito di Trezzo per iniziare il proprio turno di lavoro. L'impatto al suolo è stato violento e il motociclista è morto quasi sul colpo. Mercoledì pomeriggio saranno celebrati i suoi funerali.

Viganò era molto conosciuto per la sua grande passione per i cani, in particolare per gli Australian Shepherd. Con i suoi animali si era avvicinato al canicross e con loro partecipava a gare di corsa e in bici, anche l'associazione lo ha ricordato con un post su Facebook. E in tanti hanno salutato il suo sorriso con un commento commosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento