Cronaca Libertà / Via Correggio Allegri

Carabinieri feriti, Vittime del Dovere: "Presto riforma della Giustizia"

L'associazione monzese guidata da Emanuela Piantadosi prende posizione sui fatti di questi giorni, che hanno coinvolto tre carabinieri.

MONZA - Due episodi in pochi giorni, protagonisti sempre i carabinieri. Un militare ucciso nel corso di una rapina a Maddaloni, due feriti nella sparatoria di fronte a Palazzo Chigi  avvenuta domenica mattina. L'associazione Vittime del Dovere di Monza, nata su iniziativa di Emanuela Piantadosi proprio per sostenere le famiglie dei servitori dello stato morti o feriti in servizio, esprime il proprio cordoglio e solidarietà. "Ancora una volta i rappresentanti delle forze dell'Ordine sono rimasti vittime di un gesto così violento - scrive Piantadosi in una nota - Auspichiamo che si affrontino con serietà e determinazione quelle riforme normative volte a garantire l'effettività della pena". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri feriti, Vittime del Dovere: "Presto riforma della Giustizia"

MonzaToday è in caricamento