menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto imbottita di soldi e droga, cercano di beffare i carabinieri: arrestati due giovani

È successo a Caponago, nei guai due ragazzi di 20 e 26 anni: arrestati dai carabinieri

Sotto al sedile c'erano un etto di hashish e 10mila euro in contanti. E per loro, due giovani italiani di 20 e 26 anni, sono scattate le manette, arrestati dai carabinieri. È successo sulla strada provinciale 215 a Caponago nella notte tra il 21 e 22 settembre.

I due, fermati dai carabinieri per un controllo stradale, hanno subito dichiarato di avere con loro due grammi di marijuana. Stupefacente per uso personale. I militari della sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Vimercate, insospettiti dall'atteggiamento collaborativo, hanno quindi perquisito l'auto. Sotto al sedile lato passeggero sono stati trovati 100 grammi di hashish, altri 6 i marijuana e contanti per 10mila euro; denaro che secondo gli investigatori sarebbe provento di spaccio.

Per i due, entrambi incensurati e nullafacenti, sono scattate le manette. L'arresto è stato convalidato dal giudice del Tribunale di Monza che ha disposto gli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento