menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sospetto "Binge drinking", corsa all’ospedale per un 14enne dopo una festa tra amici

A Carate Brianza

Paura per un ragazzino di 14 anni, mercoledì sera, in via Pasubio ad Agliate, una frazione di Carate Brianza. Durante una festa tra amici, l’adolescente ha alzato un po’ troppo il gomito, scolandosi uno via uno dopo l’altro numerosi cocktail con superalcolici. Pochi minuti, e il 14enne si è sentito male. Al punto che è stato necessario ricoverarlo all’ospedale di Desio per sospetto "Binge drinking", l'ultima folle sfida alcolica che purtroppo sta prendendo sempre più piede tra i giovanissimi.

I primi a spaventarsi sono stati i suoi amici, che hanno chiamato i loro genitori. Per fortuna, il ragazzino si è ripreso dopo poche ore e ora sta meglio. Il binge drinking è l’ultima pericolosa moda che spopola tra i giovanissimi: si divertono a ingerire in pochi minuti una quantità elevata di alcol, senza che il corpo sia in grado si seguire quei ritmi e assorbire sostanze alcoliche. Con pericolosissime conseguenze. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Nel parco di Monza fiorisce l'aglio orsino: tutte le curiosità

  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento