Ventenne nasconde la droga nelle mutande: scoperto e arrestato dai carabinieri

A casa altra droga e un taccuino con i nomi dei clienti

La droga negli slip. Così un giovane spacciatore di 20 anni sperava di passare inosservato. Ma il vecchio trucco non ha ingannato i carabinieri di Seregno, che lo hanno subito perquisito e arrestato – venerdì scorso in via Donizetti, nel centro di Carate Brianza. I militari hanno subito sequestrato i quattro grammi di marijuana, divisi in cinque involucri pronti a essere venduti ad altrettanti clienti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma è in casa, a Verano Brianza, che il 20enne nascondeva il grosso di una già fiorente attività: 30 grammi di hashish, bilancini di precisione, sostanze da taglio e un taccuino pieno di contatti di decine di clienti. Tutto all’insaputa dei genitori con i quali viveva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento