Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Donato / Via San Damiano

Scuoiano e macellano una pecora, poi buttano il “cadavere” in strada

La carcassa dell’animale è stata trovata in via San Damiano dai vigili. Si indaga per capire chi siano i responsabili della macellazione abusiva

Qualcuno, prima di buttarla in strada come un rifiuto qualsiasi, l’aveva macellata e scuoiata. Un lavoro fatto artigianalmente ed abusivamente. E concluso in maniera evidentemente illegale. 

Martedì, gli agenti della polizia locale di Monza sono intervenuti in via San Damiano, dove alcuni cittadini avevano segnalato la presenza di un cadavere animale a bordo strada. Arrivati sul posto, con l’aiuto dei veterinari dell’Asl, i vigili hanno appurato che si trattava di una pecora macellata e scuoiata. 

Sull’orecchio dell’animale è stato trovato un “codice di identificazione”, che ha permesso alla locale di risalire all’azienda - una ditta in provincia di Bergamo - che dovrebbe aver venduto la pecora. A questo punto, però, resta da capire chi sia stato a macellare l’animale, in maniera abusiva, per poi liberarsi della carcassa buttandola in strada. 

Per questo, i vigili continueranno a indagare, sentendo i responsabili dell’azienda venditrice e concentrando le ricerche nei vicini campi agricoli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuoiano e macellano una pecora, poi buttano il “cadavere” in strada

MonzaToday è in caricamento