Cronaca Carnate

Carnate, aggredisce il rivale con il coltello: arrestato

La lite è scoppiata in un appartamento, sembra per motivi passionali

CARNATE - Una donna contesa, a quanto pare, ed è scoppiata la lite. Ma oltre alle parole e alle mani è spuntato un coltello. Poteva finire molto male, domenica sera, il violento scontro tra due cittadini rumeni che si sono affrontati all'interno di un'abitazione. Quello armato ha tentato di colpire per tre volte il rivale: il primo fendente è andato a vuoto, ma gli altri due hanno raggiunto l'uomo alla gamba, che ha iniziato a sanguinare copiosamente. I Carabinieri di Vimercate hanno rintracciato l'autore dell'aggressione: si tratta di B.V., 43enne operaio incensurato residente a Lomagna, in provincia di Lecco. Il ferito è stato medicato all'Ospedale di VImercate: non è in pericolo di vita, ma gli sono stati applicati numerosi punti di sutura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnate, aggredisce il rivale con il coltello: arrestato

MonzaToday è in caricamento