menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giardinetti e giochi (Immagine di repertorio)

Giardinetti e giochi (Immagine di repertorio)

"Questo parco riapre e non chiude più", ai giardinetti di Monza "l'ordinanza dei bambini"

Il cartello apparso sul cancello dell'area verde di via Calatafimi

"Questo parco riapre e non chiude più per ragioni di necessità e salute", firmato I Bambini. Una vera e propria "ordinanza" apparsa sui cancelli di un giardinetto monzese per dare voce a chi in questa pandemia durata oltre un anno non ha potuto dire la sua, ritrovandosi senza amici, senza asilo, senza scuola e spesso senza più la possibilità di giocare o correre spensierato all'aperto.

Limitazioni e restrizioni che per contenere i rischi di contagio hanno colpito anche i più piccoli. "Vorremmo ricordare a tutti gli adulti, genitori, sindaci, capi di governo, insegnanti, dottori che noi bambini per crescere sani e forti e rimanere in salute fisica e mentale abbiamo bisogno di: giocare, socializzare, stare all'aria aperta, convivere e venire a contatto con virus e batteri" si legge nel cartello plastificato affisso sulla recinzione dell'area verde di via Calatafimi. 

ordinanza dei bambini+-2-2

FOTO - L'ordinanza dei bambini apparsa ai giardinetti (Facebook/ M. Cascio)

E ancora "Tutto questo ci consente di rafforzare il nostro sistema immunitario e di non passare ore e ore davanti a tv, schermi e videogiochi i quali, come risaputo, creano molti danni alla nostra salute. Pertanto, come specificato sopra questo parco riapre per sempre per ragioni importantissime di salute pubblica". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento