"Vieni a scaricare i tuoi Pekkàmon", il cartello affisso in chiesa che invita alla confessione

Il manifesto è apparso nei giorni scorsi a Desio

"Nel confessionale di questa chiesa tutti i sabato pomeriggio potrai scaricare i tuoi Pekkàmon, tutti i peccati che non ti consentono di vincere nella vita".

A Desio, in via Caterina, all'interno della parrocchia dei Santi Pietro e Paolo, non si dà la caccia ai piccoli mostriciattoli giappponesi dei videogiochi ma si invitano i fedeli a cacciare i propri "mostri" interiori con una confessione. Ha fatto sorridere, e discutere, il cartello affisso all'interno della chiesa dal parroco don Giuseppe Corbari, che ha scelto di utilizzare la grafica e la metafora del gioco che sta spopolando tra grandi e piccini per ricordare ai fedeli che c'è anche qualcosa di altrettanto importante da fare. 

Per avvicinare i ragazzi alla fede, alla chiesa e alla confessione don Giuseppe ha scelto di parlare il loro stesso linguaggio e ha coniato un nuovo termine, "Pekkàmon" per rinnovare il suo invito alla comunità e provare a far tornare a interessare i ragazzi a ciò che forse, tra smartphone, app e tecnologia, sembra essere passato un po' di moda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

luisa colombo-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento