menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato al truffatore

Il materiale sequestrato al truffatore

Carugate, arrestato genio della truffa

L'uomo aveva tentato di fare acquisti per 1400 euro pagando con carta di credito clonata. Scoperto dalla cassiera, è stato arrestato

Aveva clonato una carta di credito American Express. Poi, sicuro di farla franca, è andato a «fare la spesa» di prodotti elettronici al Saturn di Carugate, dove aveva fatto acquisti per un totale di 1400 euro.Ma una volta giunto il momento di pagare, l'addetta alla cassa si è accorta che qualcosa non andava, ed ha avvertito i responsabili.

Immediato l'intervento dei carabinieri della stazione di Carugate, che hanno provveduto a fermare P.V., 33 anni, romeno. L'uomo, residente a Torino, è risultato essere senza lavoro e pregiudicato. Dalla perquisizione del veicolo del malvivente è emerso un vero e proprio «arsenale della truffa»: altre cinque carte di credito, tutte clonate, un passaporto rilasciato da autorità spagnola e una carta d'identità rilasciata anch'essa in terra iberica. Tutti i documenti risultavano intestati a Jose Antonio Salvador, nato a Barcellona nel 1979: ma nel riquadro della foto c'era quella del romeno.

Il materiale è stato sequestrato: i carabinieri sono al lavoro per verificare se l'uomo arrestato possa avere commesso reati dello stesso tipo. Per il truffatore si sono  invece aperte le porte del carcere di Monza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento