Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Accoglienza gratuita alle famiglie dei bimbi ricoverati al centro Maria Letizia Verga

Il progetto “Una casa per la mia famiglia” promosso da Intesa SanPaolo ha l'obiettivo di offrire accoglienza gratuita ai familiari impegnati nell’assistenza di bambine e bambini in cura presso i reparti di oncoematologia pediatrica anche a Monza

Uno degli alloggi messi a disposizione

Una casa per poter stare acanto ai propri figli durante le cure, anche a chilometri di distanza. Intesa Sanpaolo ha avviato il progetto “Una casa per la mia famiglia” per offrire accoglienza gratuita ai familiari impegnati nell’assistenza di bambine e bambini in cura presso i reparti di oncoematologia pediatrica di sei ospedali italiani tra cui Monza con il Centro Maria Letizia Verga. Tra le strutture coinvolte nel progetto anche Torino (Ospedale Regina Margherita), Napoli (Ospedale Santobono Pausilipon), Padova (Azienda Ospedale Università), Bologna (Policlinico Sant’Orsola Malpighi) e Genova (Istituto Giannina Gaslini).

Il progetto mette a disposizione circa 640 posti letto per i piccoli pazienti e i loro familiari, consolidando così le capacità ricettive delle realtà non profit presso i rispettivi ospedali. L’iniziativa è realizzata nell’ambito dello specifico programma di Intesa Sanpaolo per i bambini lungodegenti avviato dal Gruppo nel 2016 che offre un servizio di asilo nido gratuito ai bambini in cura presso i reparti di oncoematologia pediatrica di sei ospedali italiani. Al servizio educativo offerto ai piccoli pazienti adesso si aggiunge un sostegno alle famiglie costrette al pendolarismo sanitario.

Lo scorso agosto inoltre Intesa Sanpaolo aveva donato all’Ospedale San Gerardo di Monza un contributo per l’acquisto di un ecografo destinato al reparto di Chirurgia Toracica trasformato in reparto per la cura dei pazienti Covid-19. Il contributo rientra nei 100 milioni di euro donati da Intesa Sanpaolo alla sanità italiana tramite la Protezione Civile. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoglienza gratuita alle famiglie dei bimbi ricoverati al centro Maria Letizia Verga

MonzaToday è in caricamento