Intitolata al maresciallo capo Nino Noia la caserma della Guardia di Finanza di Seregno

La cerimonia

E' stata intitolata al maresciallo Capo Nino Noia, medaglia di bronzo al Valore della Guardia di Finanza, la caserma delle Fiamme Gialle di Seregno. La cerimonia si è tenuta nella mattinata del 7 novembre, alla presenza del Comandante Interregionale dell’Italia Nord Occidentale, Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Vicanolo.

Comandante dell’allora Brigata di Seregno dal 1941 al 1946, Noia guidò i propri finanzieri ed i partigiani locali durante l’insurrezione della città di Seregno nei giorni della liberazione di Milano dai Nazifascisti, il 25 Aprile del 1945. Gli scritti dell’epoca raccontano che nella notte tra il 25 ed il 26 Aprile del 1945 i finanzieri e i partigiani fermarono un’autocolonna tedesca che, forte di oltre 200 uomini, ripiegava da Milano, minacciando di attaccare la città brianzola. E' stato proprio il suo comportamento valoroso a fargli ottenerere nel 2007 l'ambita onorificenza da parte del Presidente della Repubblica.

Alla cerimonia hanno partecipato le principali Autorità civili, militari e religiose cittadine e provinciali, tra cui il Prefetto di Monza e Brianza, Giovanna Vilasi, il Commissario Prefettizio del Comune di Seregno, Antonio Cananà e il Procuratore Capo della Repubblica di Monza, Luisa Zanetti.

Durante i discorsi ufficiali, alla presenza del Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Vicanolo, del Comandante Regionale Lombardia Piero Burla, del Comandante Provinciale di Milano, Paolo Kalenda e davanti al Comandante del Gruppo di Monza, Colonnello Massimo Gallo è stato ricordato come "la Compagnia della Guardia di Finanza rappresenti per la città di Seregno un fondamentale presidio di legalità, ricordando, in particolare, il ruolo centrale assolto dal Corpo nel sistema di contrasto alle moderne forme di illegalità, a tutela dei cittadini e dell’economia sana".

Nell’atrio di ingresso della caserma ora è presente la targa di marmo commemorativa dell’evento bellico.

4-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento