menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La costruzione abusiva

La costruzione abusiva

Gli agenti intervengono in un terreno per del fumo e scoprono una casetta abusiva

Denunciato un uomo di 53 anni monzese

Una casetta di sette metri per tre e mezzo, piccola ma completa di cucina, stanza da letto e tutta ammobiliata. Un piccolo monolocale abusivo per cui il proprietario del terreno stava anche predisponendo la posa delle fognature in pvc con gli scavi che confluivano in una fossa biologica.

A scoprire l'abuso edilizio e a denunciare un cittadino di 53 anni, monzese, residente nella zona, è stata la polizia locale di Monza che lo scorso 9 giugno è entrata nella proprietà di via Boscherona per verificare una segnalazione relativa a un incendio. 

Gli agenti, dopo aver ricevuto alcune chiamate da parte di residenti preoccupati per una colonna di fumo, sono entrati nel terreno dove l'uomo stava bruciando alcune sterpaglie. All'interno della proprietà però gli uomini del comando di via Marsala hanno notato la casa che poggiava su alcuni mattoni e alcune ruote usate come basi. 

Immediatamente si è attivato l'ufficio edilizio che ha verificato l'abuso e denunciato l'uomo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento