Quattro casi di contagio da coronavirus a Monza, l'annuncio del sindaco Allevi

Tre pazienti sono ricoverati all'ospedale San Gerardo di Monza, un quarto ricovero invece ha interessato l'ospedale di Vimercate. Il sindaco: "Nessuno è in pericolo di vita"

Il sindaco Allevi e il volantino sulle buone pratiche di igiene contro il contagio

Fino a martedì a Monza e in Brianza - secondo i dati forniti da Regione Lombardia - si registravano nove casi di contagio da Covid-19. Ora i numeri sono pressochè raddoppiati e nel capoluogo brianzolo ci sono stati i primi contagi. Si tratta di quattro persone residenti in città che ora si trovano ricoverate in ospedale al San Gerardo e nel presidio ospedaliero di Vimercate (un solo paziente). A dare l'annuncio mercoledì mattina è stato il sindaco della città Dario Allevi, durante una conferenza stampa nel palazzo municipale che ha visto anche la partecipazione di diversi assessori comunali.

"Avrei sperato che Monza non venisse mai toccata ma sarebbe stato impossibile" ha commentato il sindaco Allevi comunicando gli aggiornamenti relativi al capoluogo brianzolo in tema di emergenza sanitaria. 

VIDEO: Il sindaco Allevi annuncia quattro casi di contagio

Quattro caso di coronavirus a Monza

"Invito i monzesi a rimanere tranquilli e a non spaventarsi più del dovuto; siamo tutti preoccupati ma questa preoccupazione non deve trasformarsi in panico" ha spiegato Allevi rivolgendo un appello ai concittadini. "Per ora il fenomeno è molto circoscritto e spero che i monzesi quando apprenderanno la notizia possano reagire con senso civico e di responsabilità cercando di vivere la quotidianità serenamente nei limiti del possibile" ha aggiunto. 

I quattro cittadini monzesi che nelle scorse ore sono risultati positivi al coronavirus sono stati ricoverati in ospedale e si trovano al San Gerardo di Monza e a Vimercate. "Nessuno di loro versa in pericolo di vita" ha spiegato il sindaco che ha aggiunto che per alcuni dei pazienti ricoverati risultano patologie pregresse. Come da protocollo sono stati rintracciati tutti i contatti diretti delle persone contagiate che si trovano ora in isolamento fiduciario. Rispetto ai dati forniti martedì sera che riferivano la presenza di nove casi di contagio in provincia, i numeri sono cambiati: "Abbiamo ampiamente superato le due cifre" ha anticipato Allevi. Il dato ufficiale è atteso per la serata di mercoledì e arriverà da Regione Lombardia.

Monza attiva lo smart working in comune

Da giovedì settanta dipendenti comunali (su un totale di circa 350) lavoreranno da casa. In seguito alle direttive previste dal decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri in tema di smartworking anche il comune di Monza ha previsto la possibilità per i dipendenti (che rientrano in determinate categorie) di lavorare da remoto. Settanta operatori hanno risposto all'appello. Oltre ai lavoratori con problematiche di salute, il comune di Monza ha esteso la possibilità di accedere allo smartworking anche ai genitori con bambini tra 0 e 11 anni e a coloro che per raggiungere il posto di lavoro utilizzano di consueto mezzi pubblici. I primi potranno avvalersi dello smart working cinque giorni lavorativi su cinque, per le altre due categorie invece sono stati accordati tre giorni nell'arco della settimana lavorativa. 

Sanificazione straordinaria nelle scuole

In concomitanza con il periodo di sospensione delle lezioni negli edifici scolastici della città il comune, in accordo con la dirigenza dei plessi, ha disposto un intervento straordinario di sanificazione. In questi giorni il personale si sta occupando di disinfettare e sanificare gli spazi in attesa del rientro degli alunni. Anche in diversi comuni della Brianza, tra cui Limbiate e Varedo, gli interventi erano già stati programmati. 

La rete di supporto per gli over 65

Monza conta oltre 124mila abitanti e 30.636 abitanti risultano avere più di sessantacinque anni. A loro Regione Lombardia ha rivolto un appello, invitandoli a restare a casa e a ridurre il più possibile le uscite e i contatti. Per venire incontro alle esigenze degli over 65 e dei pensionati il comune sta predisponendo misure di intervento. Si tratta del 24,5% della popolazione monzesi ha spiegato Allevi: "Un potenziale esercito di persone che ha bisogno di noi e noi siamo pronti a sostenerli". Nelle prossime ore è in programma una riunione per pianificare gli interventi da mettere in campo. Guardando ai numeri di Monza degli oltre 30mila over 65, 16.982 persone risultano avere più di settant'anni e oltre novemila sono anziani soli, senza più il coniuge. 

Economia a pezzi, l'appello al governo per trovare risorse 

"L'emergenza non è finita e il contagio non è finito" ha detto Allevi "I numeri continuano a crescere e non abbiamo ancora iniziato a vedere la curva discendente. In quattordici giorni di emergenza le ricadute e i conti che stanno arrivando per le nostre attività sono salatissimi e lo sarebbero ancora di più nel caso in cui si dovessero protrarre oltre". Un'analisi realistica delle difficoltà economiche che l'emergenza sanitaria ha portato con sè anche a Monza quella fatta dal primo cittadino del capoluogo brianzolo che ha colto l'occasione per rivolgere un appello al governo per lo stanziamento di risorse e di misure di sostegno all'economia locale. "Stavolta abbiamo bisogno noi, hanno bisogno i nostri bar, i nostri ristoranti che hanno visto dimezzati i loro clienti" ha detto Allevi. "Spero che vengano adottate misure importanti: vorrei pensare a pagamenti seri e non a spostamenti di imposte" ha concluso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento