Cassonetti ribaltati in strada, devastazione fuori da un locale: interviene la polizia

Per individuare gli autori del gesto saranno visionate le telecamere

La scena durante l'intervento della polizia locale

Bottiglie rotte, bidoni rovesciati e vetri in mezzo alla strada. Questa la scena che si sono trovati di fronte gli agenti della polizia locale che nella notte tra venerdì e sabato sono intervenuti fuori da un locale in via Mentana.

Per cause ancora al vaglio del personale del comando di via Marsala i bidoni all'esterno del disco-pub sono stati rovesciati e le bottiglie di vetro stipate al loro interno sono finite in strada, ridotte in mille pezzi. Gli agenti, una volta sul posto, hanno tentato di riparare la situazione e togliere il materiale pericoloso dalla carreggiata per evitare conseguenze per i mezzi in transito.

Cinque giovani che si trovavano all'esterno del locale sono stati fermati e identificati: si tratta di ragazzi italiani di vent'anni circa residenti tra Monza e Sesto San Giovanni. I giovani hanno raccontato di essere estranei all'accaduto ma a indentificare gli autori del gesto e rintracciare i responsabili ci penseranno le immagini riprese dalle telecamere di sicurezza presenti nell'area. 

Gli autori della devastazione dovranno rispondere del reato di danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento