Cavenago, arrestato "Re Diego", latitante esperto di fughe

Preso in una carrozzeria in Brianza. "Questa volta avete vinto voi, si vede che mi sto facendo vecchio" ha detto ai poliziotti milanesi che lo hanno bloccato

CAVENAGO - Stavolta avete vinto voi, si vede che mi sto facendo vecchio". Queste le parole che il latitante Diego B., sinti pregiudicato di 34 anni, ha detto ai poliziotti del commissariato Villa San Giovanni (Milano) al momento del suo arresto avvenuto in una carrozzeria di Cavenago Brianza (Monza). L'uomo, ricercato dal 2010, deve scontare oltre otto anni di carcere ed è ritenuto dagli investigatori l'autore della sparatoria all'interno del campo nomadi di via Idro,il 28 gennaio scorso, nell'ambito di una lotta tra famiglie rivali per la supremazia nell'area. Braidic, soprannominato "re Diego" per il suo status di leader, negli ultimi 3 anni era riuscito a scappare dalle forze dell'ordine per almeno 5 volte, anche se avrebbe confessato altri episodi. (ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento