Un album rap prodotto nel carcere di Monza per raccontare le storie di cinque ragazzi stranieri

Otto brani scritti, nati e registrati nel carcere di Monza dalle storie di cinque ragazzi che si trovano nella casa circondariale del capoluogo brianzolo grazie al supporto del rapper Mirko Kiave

La cover del cd realizzato grazie al laboratorio di scrittura nel carcere di Monza

Cinque ragazzi, cinque storie diverse e allo stesso tempo vicine che grazie a un cd sono diventate musica.

Si tratta del progetto "Il razzismo è una brutta storia" che è stato realizzato grazie al Comune di Monza nella casa circondariale del capoluogo brianzolo dove Mirko Kiave, rapper cosentino noto sulla scena italiana, ha aiutato i ragazzi a scrivere i testi e a metterli in musica.

L'associazione "Il razzismo è una brutta storia", principale partner di questo progetto del Comune di Monza, ha dato il proprio contributo al laboratorio di scrittura creativa Parole Lab che ha fatto in modo che le vicende dei ragazzi che oggi si trovano rinchiusi nel carcere di Monza fossero vissute una seconda volta e raccontate attraverso la musica.

Il cd con gli otto brani è stato registrato nella biblioteca della casa circondariale di Monza che per l'occasione si è trasformata in sala di registrazione.

Il ruolo delle biblioteche è centrale nel progetto che ha visto nella realizzazione del cd una delle sue tappe. "La Biblioteca è una bella storia" è una iniziativa promossa dal Comune di Monza con il sistema bibliotecario BRIANZABIBLIOTECHE per favorire la coesione sociale attraverso le biblioteche di pubblica lettura.

"Sono tornato alle origini del rap lavorando a questo progetto. Qui ci sono ragazzi che la strada l'hanno vissuta davvero a differenza di certi rapper in Italia" ha raccontato Mirko Kiave in un'intervista in cui già pensa a estendere il progetto in altre carceri italiane. 

Sul sito dell'associazione si possono ascoltare le canzoni del cd e vedere l'intervista

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento