rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Cogliate

Nel parco della droga nasce il centro di addestramento cinofilo

Sorgerà a Cogliate e sarà punto di riferimento per le polizie locali e per la protezione civile

Nel Parco delle Groane nasce il centro di addestramento cinofilo della polizia locale e della protezione civile. Il centro sorgerà a Cogliate, in un'area dismessa, proprio a pochi passi da quel Parco delle Groane dove da anni le forze dell'ordine combattono contro spacciatori e delinquenti. Il progetto verrà finanziato dalla Regione Lombardia e costerà 210mila euro. 

"Le unità cinofile  sono di fondamentale importanza soprattutto nelle zone boschive o dei parchi per contrastare lo spaccio di stupefacenti - commenta Riccardo De Corato, assessore regionale alla Sicurezza -.  Nei bandi dedicati alle polizie locali lombarde il mio assessorato, ritendendo importanti queste unità, ha inserito anche la possibilità di acquistare veicoli appositi per il trasporto dei cani. Per agevolare il compito delle Polizie locali nel contrasto al traffico e allo spaccio di stupefacenti, abbiamo inserito nei bandi anche strumentazioni tecnologiche sempre più all'avanguardia come droni e sniffer palmari, dispositivi per il riconoscimento della droga". 

In Lombardia dispongono dell'Unità cinofila i comandi delle polizie locali di Milano, Brescia, Monza, Gallarate (Va) e Rozzano (Mi), Spirano (Bg), Dalmine (Bg), Gardone Valtrompia e associati (Bs). Entro la fine anche Buccinasco (MI) e Inzago (MI). 

"Questa struttura - ha spiegato l'assessore - ha ancor più valore dal momento in cui si trova nel Parco delle Groane, area all'interno della quale negli scorsi mesi è stato attuato un protocollo, in via sperimentale, per lo svolgimento di servizi straordinari tra Comandi di Polizia locale nel Parco, finanziati da Regione Lombardia, con l'obiettivo, in particolare, di combattere il traffico e lo spaccio di stupefacenti e soprattutto restituire le aree del Parco alla cittadinanza". 

Tra agosto e novembre dell'anno scorso, grazie a questo protocollo, sono state  effettuate 125 operazioni di Polizia locale, 1.394 persone sono state controllate, 20 denunciate, 1.059 veicoli controllati, 250 verbali, 26 patenti ritirate, 14 conducenti positivi all'alcol test e sostanze stupefacenti e circa 1,2 kg di droga sequestrata". 

"Adesso - ha concluso De Corato - come Assessorato alla Sicurezza e Polizia locale, sempre nell'ottica di contrastare lo spaccio e incrementare la sicurezza stiamo predisponendo un sistema di videosorveglianza nei parchi e nelle aree verdi lombardi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel parco della droga nasce il centro di addestramento cinofilo

MonzaToday è in caricamento