rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Sicurezza a Monza / Stazione / Corso Milano

"Il centro è pericoloso: mi sono trovata in mezzo a una lite tra due uomini armati"

La denuncia di una donna monzese

"Dopo quello che ho vissuto sulla mia pelle come faccio a concedere a mio figlio la passeggiata pomeridiana in centro a Monza da solo con i suoi amici?". Questa la domanda che una mamma monzese ha inviato alla redazione di MonzaToday. Il problema della sicurezza in certe aree del centro e della città è ben noto, con segnalazioni di risse, vandalismi o attività illecite ormai all'ordine del giorno soprattutto in corso Milano, nei pressi della stazione, e nei giardinetti degli Artigianelli. 

Questa mamma è rimasta scioccata dopo che settimana scorsa, durante la pausa pranzo, ha assistito a una rissa in corso Milano. La donna era alla guida della sua auto quando, all'altezza della fermata dell'autobus, si è fermata. C'era un uomo al centro della carreggiata che gridava con un altro. “È evidente che fosse in stato di alterazione - racconta -. Era a pochi metri dalla mia auto e aveva un coltello in mano. L'altro lo ha raggiunto: aveva in mano come un pezzo di asfalto, probabilmente saltato dalla carreggiata". La donna è rimasta scioccata: il tutto succedeva alla luce del sole, alle 13, mentre i ragazzi usciti dalle scuole raggiungevano la fermata degli autobus. la stazione e il centro per un  panino con gli amici. 

"Ero a pochi metri da quell'uomo che aveva il coltello - prosegue -. L'automobilista davanti aveva suonato il clacson per invitarlo ad allontanarsi, e lui di tutta risposta ha dato una forte manata all'auto. Io ero terrorizzata. Ferma nella mia auto fino a quando i due uomini che litigavano si sono scansati. A quel punto ho ingranato la marcia e mi sono allontanata". 

La donna invita a una riflessione sulla situazione sicurezza in corso Milano, e più in generale nel centro storico. Un problema che prosegue da anni con la presenza sia di giorno sia di sera di persone che bivaccano, bevono e che probabilmente sono dedite ad alcol e droga. Non è la prima volta che i residenti e i negozianti denunciano. "Lo so che quello che è accaduto ormai in corso Milano è una sorta di routine e che normalmente queste persone discutono in modo animato tra di loro, ma fino ad oggi non hanno mai aggredito nessuno - conclude -. Ma come faccio a concedere a mio figlio di 11 anni una passeggiata in centro con i suoi amichetti, in pieno giorno?". La donna non si sente sicura. "Come faccio a stare tranquilla se so che mio figlio potrebbe incappare in una situazione come quella nella quale si sono trovata io?". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il centro è pericoloso: mi sono trovata in mezzo a una lite tra due uomini armati"

MonzaToday è in caricamento