rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Spaccio / Ceriano Laghetto

"Guai ai pusher che entrano nel nostro comune" e il vicesindaco impugna il machete

L'arma trovata nello zainetto abbandonato da uno spacciatore

I pusher hanno provato a ritornare a Ceriano Laghetto. Ma senza successo. Anche se armati di machete.

Un kit 'particolare' quello trovato dal vicesindaco Dante Cattaneo nei boschi delle Groane, nel comune di Ceriano Laghetto. Tra le siepi e gli alberi, che già in passato sono state utilizzati dagli spacciatori per svolgere i loro traffici illeciti, un pusher probabilmente disturbato dall'arrivo di qualcuno ha abbandonato lo zaino con all'interno un machete, diversi effetti personali e i prodotti per il confezionamento delle dosi. A ritrovarlo il vicesindaco Dante Cattaneo impegnato nelle consuete passeggiate di 'controllo' dell'area.

Il vicesindaco ha subito postato sui social il particolare ritrovamento, lanciando comunque una sfida agli spacciatori intenzionati a ritornare a svolgere le loro attività in paese. "Può essere una banda di pusher così stupida da tentare di rimetter piede nel comune più antispaccio d'Italia - ha scritto sulla sua pagina Facebook postando la sua foto mentre impugna il machete -. Ci hanno provato, li abbiamo respinti subito. Sequestrato un machete e lo zaino con effetti personali e vari prodotti per il confezionamento delle dosi".

Ad agosto Cattaneo aveva annunciato con orgoglio che a Ceriano Laghetto erano spariti gli spacciatori. Probabilmente qualcuno ha provato a far ritorno. Il vicesindaco, inoltre, ha lanciato una stoccata ai colleghi amministratori del comune di Solaro, in provincia di Milano, con i quali spesso ci sono polemiche proprio in merito alla gestione del problema dello spaccio. "Qui facciamo sul serio, non siamo mica a Solaro -  ha concluso -. Qui la giunta comunale ha una volontà politica ben chiara: lotta allo spaccio, senza se e senza ma". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Guai ai pusher che entrano nel nostro comune" e il vicesindaco impugna il machete

MonzaToday è in caricamento