menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Polizia di Stato festeggia il 169esimo anniversario di fondazione

Una cerimonia molto semplice davanti alla Questura di Monza. Tutti i numeri delle attività svolte nel 2020 in città e in provincia

La Polizia di Stato celebra il 169esimo anniversario di fondazione all’insegna delle restrizioni. Sabato mattina, 10 aprile, nel piazzale della Questura di Monza si è svolta  una cerimonia molto semplice per ricordare l'anniversario della Polizia di Stato. Erano presenti il questore Michele Davide Sinigaglia, accompagnato dal vice prefetto Vicario Corrado Conforto Galli; il questore  ha deposto una corona di alloro al cippo dei Caduti della Polizia. Dopo il silenzio d’ordinanza, eseguito dall’ispettore capo in quiescenza Franco Costantino, il cappellano della Questura, don Gianluca Bernardini, ha impartito la benedizione. Presente una rappresentanza del personale della Questura, della Polizia Stradale e della Polizia Ferroviaria, impegnato quotidianamente nei servizi volti a contrastare la diffusione della pandemia. Presente anche una delegazione dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato.

Una cerimonia all'insegna delle restrizioni covid

La cerimonia, per il secondo anno, si è svolta in forma ristretta a causa del perdurare dell'emergenza sanitaria che sta affliggendo il Paese ed il territorio brianzolo ai cui operatori economici ed a tutti i cittadini impegnati, nei vari settori, a beneficio della comunità, va il pensiero di tutte le donne e degli uomini della Polizia di Stato che anche in tale difficile contesto non hanno fatto mancare gli indispensabili presidi di legalità, garantendo una costante e qualificata presenza sul territorio e l’erogazione di tutti i servizi istituzionali. Nel 40esimo anniversario della riforma della Pubblica Sicurezza, il Presidente della Repubblica ha conferito alla Bandiera della Polizia di Stato la medaglia d’oro al merito civile.

I numeri del 2020 della Polizia di Stato di Monza

Ecco i risultati del 2020 della Questura di Monza: 86 arresti,  398 le persone denunciate in stato di libertà, con un incremento, rispetto all’anno 2019, rispettivamente del 14,66% e del 28,80%. Anche l’attività di prevenzione ha fatto registrare buoni risultati:  231 misure di sicurezza e giudiziarie, 110 fogli di via obbligatori,  593 interventi della squadra volante ed al sequestro di 81 kg di droga. Sono state trattate 12.157 istanze di permessi di soggiorno, emessi 145 decreti di espulsione, rilasciati  22.023 passaporti,  1.037 licenze per porto d’armi, 348 altre licenze (Agenzie affari, oggetti preziosi, agenzie investigative, istituti di vigilanza, guardie giurate ed altro). Sul fronte dell’Ordine Pubblico, oltre alle attività connesse alla vigilanza sul rispetto delle misure volte a contrastare la diffusione del covid, è stato garantito, lo svolgimento in sicurezza di 107 eventi sportivi,  22 manifestazioni politiche e sindacali, 29 servizi di ordine pubblico  di altra nature e di 3 grandi eventi e pubblici spettacoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento