Cronaca Cesano Maderno / Via Nazionale dei Giovi

Cesano, fa incidente, picchia i carabinieri e finisce in cella in un quarto d'ora

Un 40enne di Cesano Maderno è stato condannato per direttissima per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale

CESANO MADERNO – Il quarto d’ora che ti cambia la vita. E’ il caso di un 40enne di Cesano Maderno. Fino all’altra sera, poco dopo mezza notte, era un uomo libero e con un’auto perfetta efficienza.
 
Poi, mentre viaggiava sulla Nazionale dei Giovi, ha avuto un incidente. Irritato (e anche un po’ ubriaco) ha aggredito i carabinieri giunti a rilevare lo scontro, non rinunciando a malmenarli e a prenderli pure a calci.

Risultato: la sua auto è andata distrutta. E’ finito in carcere per resistenza, lesioni e violenza a pubblico ufficiale. E’ stato processato per direttissima al Tribunale di Monza e ora si trova sul gobbo una condanna a sette mesi di reclusione con l’obbligo di firma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cesano, fa incidente, picchia i carabinieri e finisce in cella in un quarto d'ora

MonzaToday è in caricamento